Nastri d’Argento 2019: «Bangla» di Phaim Bhuiyan è la commedia dell’anno

Dopo aver ricevuto il Globo d’Oro come Miglior Opera Prima, “Bangla” di Phaim Bhuiyan si aggudica il riconoscimento come Miglior Commedia dell’Anno ai Nastri d’Argento 2019.

Il film “100% Torpigna “ è stato la rivelazione di questa edizione, che ha visto premiare il più giovane regista della cinquina dei candidati nella ‘cinquina’.

Opera prima del regista e interprete Phaim Bhuiyan, “Bangla” è una commedia a tratti autobiografica che diverte e sviluppa in chiave ironica il tema delle differenze e dell’integrazione.

Prodotto da Fandango e TIMVISION ed in sala dal 16 maggio distribuito da Fandango, il film racconta la storia di Phaim, ventiduenne di origini bengalesi, nato in Italia e residente nel quartiere romano di Torpignattara. Un ragazzo 50% bangla, 50% italiano, 100% Torpigna, come lui stesso si definisce.

Nel cast: Carlotta Antonelli, Phaim Bhuiyan, Alessia Giuliani, Milena Mancini, con Simone Liberati, con l’amichevole partecipazione di Pietro Sermonti.