Pietro Castellitto con “I Predatori” è il miglior regista esordiente ai David di Donatello 2021

Pietro Castellitto ha ricevuto il David di Donatello come Miglior Regista Esordiente per il suo primo film “I Predatori”, già premiato alla Mostra del cinema di Venezia come Miglior Sceneggiatura nella sezione Orizzonti.

È il secondo anno consecutivo che una pellicola prodotta da Fandango riceve il David di Miglior Regista Esordiente (nel 2020 con “Bangla” di Phaim Bhuiyan).
Attualmente “I Predatori”, uscito lo scorso 22 ottobre e rimasto nelle sale per una sola settimana a causa dell’emergenza Covid-19, è tornato al cinema ed è disponibile on demand sulle principali piattaforme.