Baciami ancora

 

Fandango: Home video - Produzione - Sales

Una produzione: FANDANGO in collaborazione con RAI CINEMA

Genere: Commedia

Durata: 139 min

Paese: Italia

REGIA Gabriele Muccino

CAST Stefano Accorsi, Vittoria Puccini, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria, Giorgio Pasotti, Marco Cocci, Sabrina Impacciatore, Daniela Piazza


Il nuovo film, scritto e diretto da Gabriele Muccino, “Baciami ancora”, ovvero le vicende dei trentenni de ”l’ultimo bacio” 10 anni dopo. Insieme a Stefano Accorsi (Carlo) ritroviamo Claudio Santamaria (Paolo), Pierfrancesco Favino (Marco), Marco Cocci (Alberto), Giorgio Pasotti (Adriano), sabrina impacciatore (Livia), Daniela Piazza (Veronica); il ruolo di Giulia è interpretato da Vittoria Puccini. Nel film anche Valeria Bruni Tedeschi, Adriano Giannini e Primo Reggiani. “Baciami ancora” è prodotto da Domenico Procacci per Fandango uscirà al cinema il 29 gennaio 2010. Il film uscirà in cinque sale italiane con i sottotitoli per non udenti. A tate proposito Domenico Procacci ha dichiarato: “Iniziamo con Baciami Ancora, continueremo poi con Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek e, ogni volta che ce ne sarà la possibilità, con tutti i film di nostra produzione. Il progetto di stampare e mettere in circolazione alcune copie con sottotitoli per non udenti non è semplice o facile . Bisogna trovare le sale interessate e fare attenzione che questo non crei problemi alla normale distribuzione. Per Baciami Ancora di Muccino le sale che hanno aderito sono 5: l’Apollo di Milano, il Modernissimo di Napoli, il Porto Astra di Padova, il Piccolo di Bari e il Politecnico Fandango di Roma. Ma mi auguro che non solo altre sale, ma anche altri produttori e distributori, dimostrino interesse per questa iniziativa in modo da allargarla a più film possibile e che questa iniziativa non sia più un’eccezione ma diventi la regola, così da non penalizzare una fetta di pubblico che ad ora è in possibilità di vedere soltanto film stranieri al cinema ma mai i film italiani, se non aspettando l’uscita in DVD o il passaggio televisivo.